Buona Apocalisse a tutti!

91oygj6nqdl

Il piano A aveva funzionato. Il piano B aveva fallito. Tutto dipendeva dal piano C, che aveva un solo punto debole: i suoi piani non si spingevano oltre il B.

Good Omens (Buona Apocalisse a tutti! nella versione italiana) ruota attorno a due “strane coppie“: da una parte ci sono gli scrittori, il fumettista Neil Gaiman e Terry Pratchett, autore di quel piccolo capolavoro che ricorderò sempre con affetto che è “Il piccolo popolo dei grandi magazzini; dall’altra il demone Crowley e l’angelo Azraphel.

Di norma, angeli e demoni dovrebbero odiarsi, ma Crowley e Azraphel si sono resi conto di avere qualcosa in comune: entrambi sono più che contenti di vivere sulla terra e di tenersi alla larga dai loro colleghi, specialmente dai loro superiori che si limitano a impartirgli un ordine assurdo dopo l’altra. Nel corso dei millenni, tra il Serpente tentatore e il custode della Porta d’Oriente Paradiso è stato stipulato una sorta di accordo: il demone non interferisce con i piani dell’angelo e viceversa (un patto molto simile a un’amicizia). Peccato che l’Apocalisse, come profetizzato dalle belle e accurate profezie di Agnes Nutter, stia per sconvolgere l’equilibrio che hanno creato, minacciando i libri che Azraphel ha accumulato, secolo dopo secolo, e le piante in vaso di Crowley. I due protagonisti si ritroveranno a fronteggiare e incontrare una schiera di bizzarri individui nel tentativo di scongiurare l’Armaggedon.

Good Omens non è  solo un libro in grado di stuzzicare la fantasia di ogni appassionato di  Supernatural (oltre a Crowley, che però non ha nulla a che fare con il re dell’inferno, ci sono dei cacciatori di streghe, tra cui Non-desiderare-la-donna-d’altri-Pulsifer che no, non è Dean Winchester sotto mentite spoglie) o di qualsiasi appassionato di fantasy: è anche un romanzo molto più serio di quanto si possa immaginare e terribilmente attuale. Nella versione dell’Apocalisse di Gaiman e Pratchett l’Inquinamento, che ha preso il posto di Pestilenza, è uno dei Quattro Cavalieri: i due scrittori avevano già intuito che ci saremmo ritrovati a fronteggiare una crisi climatica globale. Anche Carestia, che flagella gli uomini con i suoi cibi iper-dietetici o pieni di additivi, è uno dei mostri che ci tormentano.

I tre personaggi chiave, l’angelo, il demone e l’Anticristo, sono simboli della lotta tra predestinazione e libero arbitrio. Crowley dovrebbe essere un perfido tentatore, ma nasconde una scintilla di bene in sé e, anche se non lo ammetterebbe nemmeno sotto tortura, tiene ad Azraphel. Dall’altra parte, Azraphel in certi momenti ha un comportamento che non ha molto di angelico. Quanto all’Anti-Cristo è combattuto tra l’essere un normale ragazzino o un distruttore di mondi.

Crowley è il primo a rendersi conto che bisogna ritagliarsi un proprio spazio, non sottostare ciecamente alle regole, a quello che gli altri si aspettano, e a spiegare che il bilancio tra Male e Bene dipende, non tanto da entità sovrannaturali, quanto dagli uomini stessi:

Eppure, proprio quando era sul punto di convincersi che gli uomini fossero addirittura più malvagi delle creature infernali, ecco che se ne uscivano con atti di grazia stupefacenti, migliori di quelli visti in Paradiso. Spesso i due eccessi si trovavano nel medesimo individuo. Ovvio: era sempre la stessa faccenda del libero arbitrio. Che gran rottura di p***e

Allora cosa state aspettando? Procuratevi un cd dei Queen (l’unico gruppo che Crowley riesce ad ascoltare, per colpa di un problema con il suo diabolico impianto stereo) e buona Apocalisse a tutti!

Annunci

2 thoughts on “Buona Apocalisse a tutti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...