Firenze… quello che il lettore deve sapere

Sono in vena di #viaggiletterari e in piena nostalgia da Salone del Libro che, in questi giorni, sto seguendo solo virtualmente. Così mi è venuta voglia di proporvi un tour a Firenze, città dove, un paio di anni fa, mi trovavo proprio nel maggio dei libri e dove mi sono dovuta accontentare de il “salotto del libro” della Feltrinelli di Piazza della Repubblica.

Questi sono i miei consigli per tutti gli appassionati lettori che hanno in mente di organizzare un viaggio a Firenze:

-Portate con voi Inferno di Dan Brown e ripercorrete le orme di Langdon, dai Giardini di Boboli fino al Battistero. Le sue descrizioni vi affascineranno e vi permetteranno di notare tanti piccoli dettagli storici e architettonici. Il suo thriller è perfetto per tutti gli appassionati di Dante che non potranno perdersi una visita alla casa museo di Via Santa Margherita e un “pellegrinaggio amoroso” nella chiesa di Santa Margherita de’ Cerchi.

cerchi.jpg
Santa Margherita de’ Cerchi , wikipedia

 

-Seguite le tracce de Il giovane favoloso: nel film Leopardi si aggira per la suggestiva piazza di Santo Spirito, meravigliosa specialmente di sera e perfetta per l’aperitivo, e contempla Firenze dall’alto, come potrete fare anche voi, aspiranti poeti, raggiungendo Piazzale Michelangelo.

Consultate gli esperti: prima di partire consultate il blog di Turismo Letterario, una vera miniera di informazioni per book addict appassionati di viaggi.

-Un indirizzo da non perdere è Via San Gallo: troverete il negozio di fumetti DAB store e rivenditori di libri usati. La strada, un paio di anni fa, era pervasa dal profumo di un negozio specializzato nella realizzazione di fragranze: spero che sia ancora così. Se la percorrete fino in fondo raggiungerete la monumentale porta citata da Boccaccio in una delle novelle dedicate allo sciocco Calandrino.

-La Biblioteca delle Oblate è un altro must see. Specialmente in estate quando la terrazza e il suo bar offrono refrigerio dalla calura opprimente, insieme a una splendida vista sul cupolone.

oblate.jpg
Biblioteca delle Oblate, vista Cupolo del Duomo  wikipedia

-L’ultimo indirizzo è l’Accademia della Crusca. Io non sono una purista, ma vi assicuro che i gli splendidi giardini valgono da soli la visita.

 

Annunci

2 pensieri riguardo “Firenze… quello che il lettore deve sapere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...