Theophilus North: l’arlecchino di Newport

theophilus north

Ah, i ruggenti anni Venti, l’età del jazz, delle flapper girls e del proibizionismo. L’epoca in cui giovani avventurieri si mettevano in viaggio con l’arrivo della bella stagione, per conquistare cuori e ori. Lo scrittore Thornton Wilder trasporta il lettore nella Newport di quel tempo, invitandolo ad esplorarla in compagnia dell’esplosivo e arguto Theophilus North.

Theophilus è una sorta di prodigioso arlecchino, capace di cavarsela in ogni situazione e di risolvere intrecci apparentemente insolvibili. Avrebbe voluto intraprendere almeno nove professioni, tra cui quelle di mago e di detective, ma ha finito con l’accontentarsi del ruolo di educatore. Almeno fino al momento in cui, un’estate, ha deciso di partire all’avventura e di scoprire tutte le meraviglie di Newport. Secondo North, questo vivace centro è diviso in più cittadelle, tutte da scoprire per incontrare diverse classi sociali e personaggi interessanti.

Il nostro eroe, sfruttando la sua erudizione, ma anche la sua faccia tosta, si offre come lettore e insegnante di diverse discipline: i suoi svariati incarichi, danno vita ad altrettante vicissitudini. Theophilus riesce sempre a far buon viso a cattivo gioco, vestendo, di volta in volta, i panni dell’investigatore, dello psicologo o, più spesso, della simpatica canaglia. Come arlecchino, cambia più di un costume, per aiutare chi ha bisogno di lui o per farsi beffe degli antagonisti che incontra lungo il cammino.

L’arma principale dell’eroe di Wilder è il suo multiforme ingegno, a cui si accompagna una lingua d’argento, capace di affascinare e di mettere in difficoltà chi cerca di ostacolarlo. North è uno straordinario inventore, capace di piegare la realtà ai suoi scopi e di rivestire di un alone di verità le più sfacciate menzogne:

Devo interrompere questo racconto per fare una breve dichiarazione. Il lettore non può non aver notato come io, Theophilus, non esitassi a inventare storie fiabesche per mio spasso o nell’interesse di altre persone. Non sono portato né a dire bugie, né a essere sincero per lo svantaggio altrui.

Tutti questi bluff, incredibile a dirsi, facilitano non solo l’esistenza del protagonista, ma anche quelle dei suoi allievi e conoscenti. Tra le “fatiche” del nostro “mago della parola” non posso non ricordare il salvataggio del dottor Bosworth, una sorta di Re Lear ipocondriaco, vittima di una figlia che voleva allungare le mani sul suo patrimonio. Per non parlare del giovane e malinconico Elbert, impegolato con una banda di falsari e ossessionato da morbosi incubi alla Edgar Allan Poe.

Theophilus ascolta, deduce e trova il rimedio perfetto per ognuno degli abitanti di Newport, indipendentemente dalle loro origini e dalla loro posizione. Questo incantatore è sempre pronto a tirare fuori dal cilindro l’ennesimo coniglio. Dietro la maschera del bugiardo, si nasconde un profondo conoscitore della natura umana, capace di inventare piani bizzarri e di trasformare l’immaginazione in una cura per i mali dello spirito.

Se proprio dovessi trovare un difetto nel romanzo di Thorton Wilder, dovrei lamentarmi della sua struttura episodica che può risultare dispersiva in alcuni passaggi. Potrei anche criticare l’eccessiva bravura e sicurezza di North, ma il suo ricorso ai “più reprensibili mezzi” lo colloca comunque tra gli eroi imperfetti, invece che tra i cavalieri senza macchia e senza paura.

8 pensieri su “Theophilus North: l’arlecchino di Newport

    1. Grazie! Ti dirò che lo trovato per caso: la biblioteca della mia città è, assurdo a dirsi, troppo piena e non accetta più nuove donazioni così i volumi donati, che spesso escono da arcane soffitte, sono a disposizione dei lettori. Penso che Theophilus si possa anche scovare a Torino girando in Via Po o nei negozi di libri usati ;).

      Piace a 1 persona

  1. Pingback: 5 Libri per l’estate… più altri 5 – Unreliablehero

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.