Capo Horn

capo horn francisco coloane

Nella “scorsa puntata” abbiamo esplorato la Patagonia letteraria di Bruce Chatwin. Oggi torneremo nella Terra del Fuoco, ma la osserveremo da un altro punto di vista, grazie ai racconti di Francisco Coloane (Capo Horn, Tea, 2013). Quattordici affascinanti storie, incentrate sul rapporto tra uomo e natura: caratteri estremi, personaggi spigolosi e solitari come la landa in cui hanno scelto di vivere. Continua a leggere

In Patagonia

in patagonia bruce chatwin

Siete pronti per un nuovo viaggio letterario? Facciamo un salto indietro nel tempo. Nel 1974, un uomo dall’anima irrequieta parte alla scoperta di una terra insolita, sulle tracce di un bradipo gigante. L’esploratore è lo scrittore-viaggiatore per eccellenza: Bruce Chatwin. La terra è l’estrema cuspide meridionale dell’America del Sud. La storia di quel vagabondaggio si è trasformata in un libro cult: In Patagonia (Adelphi, 2005). Continua a leggere

Jean “mai ‘na gioia” Valjean

La biblioteca della mia città ha chiuso i battenti per qualche settimana, così, prima della chiusura, ho preso in prestito un “libro lunghetto”, capace di tenermi compagnia sino alla riapertura. La mia scelta è ricaduta su I miserabili di Victor Hugo (Einaudi, 2014). Conoscevo già la trama, anche sin troppo bene, ma la lettura mi ha comunque riservato una sorpresa: mi sono affezionata a quel povero cristo di Jean Valjean. Continua a leggere