Donne in fuga, vite ribelli nel Medioevo

donne in fuga vite ribelli nel medioevo il mulino

Li chiamiamo secoli bui, a volte a torto, a volte a ragione. Immaginiamo il Medioevo come un’età in cui la ragione era offuscata dalle tenebre dell’ignoranza e della superstizione, ma sappiamo anche che in quell’epoca hanno visto la luce geni del calibro di Dante e di Boccaccio. Al di là di tutte le possibili interpretazioni, resta una certezza: non era il periodo migliore per venire al mondo sotto il segno di Venere. In Donne in fuga, vite ribelli nel Medioevo, la professoressa Maria Serena Mazzi ci spiega quanto fosse difficile vivere in una società in cui le dame erano viste come corpi da possedere e da controllare. L’unica via per ottenere la libertà passava attraverso la ribellione.
Continua a leggere

Annunci

Tokyo Godfathers: tre padrini speciali per Natale


La vigilia di Natale è da sempre considerata una notte magica, in cui tutto può succedere. Infatti, ci siamo sciroppati più di un film o di un romanzo dove, nell’arco di poche ore, cuori di ghiaccio si sono sciolti e famiglie si sono ritrovate. Per fortuna, il regista giapponese Satoshi Kon, in Tokyo Godfathers, ha saputo giocare con questo cliché, donandogli un’inaspettata ventata di freschezza.
Continua a leggere

10 cose che capitano ai lettori a Natale e una sorpresa

christmas book quote

Manca poco al Natale: le luci risplendono; gli abeti sono vestiti a festa; l’aria profuma di pan di zenzero. Aspettando il 25, mi sono divertita a stilare una lista di quello che potrebbe accadere a un lettore durante i festeggiamenti (e a prepararvi una sorpresa). Qui sotto trovate 10 cose mi sono successe davvero in questi anni e che credo possano rispecchiare le esperienze di altri topi di biblioteca come me.
Continua a leggere

Wonder: elogio della gentilezza

wonder romanzo palacio

Non potete sapere come reagirete sinché non verrete messi alla prova. Solo quando vi troverete davvero ad affrontare una situazione particolare, conoscerete voi stessi. Questa è una mia libera interpretazione di alcune frasi di un mio professore: sono parole che hanno continuato a risuonarmi nella testa, mentre leggevo Wonder.
Continua a leggere