Herzog

herzog saul bellow

Scuse, accuse, riflessioni, ricordi, citazioni colte, frammenti di lettere mai scritte: leggere Herzog (La biblioteca di Repubblica, 2002) equivale a venire sommersi da una marea di pensieri. Saul Bellow ha messo su carta l’inarrestabile flusso di coscienza di un uomo in crisi, depresso e decisamente problematico. Continua a leggere

Annunci

Il Circolo Pickwick

il circolo-pickwick dickens

Che simpatico assortimento di sciocchezze: Il circolo Pickwick (Oscar Mondadori, 2010) è la lettura perfetta per trascorrere in allegria le grigie giornate invernali. In queste pagine troverete un Dickens un po’ diverso dal solito: più concentrato su brillanti dialoghi che su accurate descrizioni e più ironico che mai. A fare da collegamento tra questa spensierata opera giovanile e gli altri, più cupi, romanzi dello scrittore c’è la sua abilità di creatore, la sua capacità di dare vita a una moltitudine di personaggi indimenticabili.
Continua a leggere

Cucinare un orso: cosa bolle in pentola?

cucinare un orso mikael niemi iperborea

Le foglie delle betulle danzano, sospinte da una lieve brezza. Il fiume intona idilliache melodie acquatiche. Le bacche fiammeggiano tra il verde, rosse e invitanti come le labbra di una fanciulla. Uno scenario nordico, da favola. Però, se avete letto le pagine dei fratelli Grimm, sapete che tra le righe di ogni fiaba si nasconde un fondo di oscurità, un cuore di tenebra. Il romanzo Cucinare un orso (Iperborea, 2018) di Mikael Niemi è ambientato in un luogo solo apparentemente incantato: in un bosco svedese si aggira un mostro pronto a ghermire le più belle del reame.
Continua a leggere

Una scrittura femminile azzurro pallido

una scrittura femminile azzurro pallido

Un inaspettato colpo al cuore: un esile libricino celeste racchiude una storia bruciante e appassionante. Allo scrittore Franz Werfel bastano poco più di cento pagine per trasportarci in una Vienna elegante e raffinata, ma minacciata da nubi di tempesta. Una scrittura femminile azzurro pallido (Adelphi, 2002) è la cronaca di una giornata particolare, di un momento fatale vissuto da un uomo che incarna il cuore guasto di una Mitteleuropa pronta a soccombere dinnanzi alla svastica. Continua a leggere

Principianti

principianti raymond carver

Un uomo armato di ascia si avventa su personaggi, dialoghi e sentimenti, facendoli a pezzi. L’inchiostro scorre come sangue. L’autore di quelle frasi mutilate inorridisce. Invece il carnefice sorride, estatico. Quando ho provato a immaginarmi l‘editing subito dai racconti di Raymond Carver, mi è venuta in mente una scena del genere. La raccolta Principianti (Einaudi, 2009) rende giustizia a quelle storie ferite, permettendoci di riscoprirle nella loro versione originale.
Continua a leggere

La melodia di Vienna

la melodia di vienna lothar

Il Downton Abbey di Vienna: quando ho letto queste parole sul frontespizio, sono stata tentata di rimettere il libro sullo scaffale. Non amo quella serie televisiva e ho già avuto una brutta esperienza con un romanzo storico che ne ricordava le atmosfere. Eppure, vuoi perché la Mitteleuropa esercita un certo fascino su di me, vuoi perché ho sentito solo parlar bene dello scrittore Ernst Lothar, ho deciso di dare comunque una chance a La melodia di Vienna (Edizioni e/o, 2014). Continua a leggere